news - eventi

All’epoca di Re Carlo. Nel Mercato del ‘700

Napoli Capitale: storia, idee, arte e cultura nel secolo dei lumi

Giovedì 15 dicembre 2016 prende il via la manifestazione All’epoca di Re Carlo. Nel Mercato del ‘700. Napoli Capitale: storia, idee, arte e cultura nel secolo dei lumi che rimarrà aperta fino al 18 dicembre presso il Complesso Monumentale di S. Domenico Maggiore a Napoli: un lungo weekend dedicato alla scoperta dei colori, suoni e sapori della Napoli del Settecento.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione “Siti Reali” Onlus e realizzata in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Napoli nell’ambito del programma Napoli Expost.

Quattro giorni dedicati alle Celebrazioni per il Tricentenario dalla nascita di Carlo di Borbone attraverso una ricostruzione della scena storica settecentesca con attività di animazione teatrale e musicale dal vivo all’interno di un mercato d’epoca, ambientato tra il cortile e il chiostro di San Domenico Maggiore, con gli antichi mestieri, il presepe vivente settecentesco e i prodotti di eccellenza della tradizione campana.

Inaugurazione giovedì 15 ore 17:00 alla presenza del Sindaco di Napoli, Luigi De MAGISTRIS e dell’assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Gaetano DANIELE.

Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre orario continuo dalle ore 10:00 alle ore 21:30:

PRESEPE VIVENTE del ‘700

Nel chiostro delle statue prende forma il presepe vivente settecentesco a cura dell’associazione Il Mandracchio: tra taverne e botteghe, attorno alla fontana della Pietra del Pesce, tra stradine, artigiani e ambulanti trova spazio Nu Bambeniello mmiez ‘e viche, il presepe di Carlo di Borbone.

Attraverso una ricostruzione storica e urbanistica, si incontrano una locanda e una grotta sui generis, centro del percorso di visita, con focolare e lettone che accolgono la sacra famiglia simbolo dei disagiati di ogni luogo ed epoca.

TAVERNA DEL GUSTO, la cucina della tradizione napoletana

Alcuni piatti in degustazione e cucina della tradizione napoletana a cura di Taverna a Santa Chiara realizzati con prodotti e specialità locali a km zero.

IL MERCATO DEL ‘700

Tra le botteghe degli antichi mestieri e i sapori tipici di Napoli e della Campania felix

Venerdì 16 dicembre ore 17:00

CERIMONIA PREMIO SITI REALI [Sala del Capitolo]

Iniziativa dell’Associazione “Siti Reali”, che attribuisce borse di studio a giovani studenti del sud e riconoscimenti a personalità e organizzazioni impegnate a favore di Napoli e del Mezzogiorno. Tema della terza edizione del Premio è Ricomincio da tre… cinema, audiovisivo e patrimonio culturale, conversazione tra Antonella DI NOCERA (Produttrice e Coordinatrice FILMaP ARCI Movie), Luciano STELLA (Gruppo Stella), Luciano SOVENA (Presidente Roma e Lazio Film Commission), Valerio CAPRARA (Presidente Campania Film Commission) e Francesco PINTO (Direttore Centro Produzione RAI di Napoli). Dopo i saluti di Gaetano DANIELE (Assessore Cultura e Turismo Comune di Napoli) introducono Alessandro MANNA e Irene TEDESCO (Ass. Siti Reali), modera Francesco BIFULCO (Docente Economia e Gestione Imprese Culturali/Coordinatore CSM Management Patrimonio Culturale Università degli Studi di Napoli “Federico II”).

Al termine consegna dei premi a CENTRO di PRODUZIONE RAI di NAPOLI, ARCI MOVIE NAPOLI, Luciano STELLA, CASA SURACE

Sabato 17.12 ore 17:00 | 19:00 | 20:00

CORTEO STORICO “Repubblica di Masaniello”

Corteo storico della Repubblica di Masaniello a cura dell’associazione radio Arci-Masaniello: alfieri, tamburini, soldati, il Corteo Vicereale con il cardinale, Masaniello e il gruppo dei popolani sfileranno per le vie del Mercato del ‘700 per concludere con l’Omaggio a Masaniello, performance musicale con tammurriate, villanelle e pizzica interpretata da Marilena Mirra, con i ragazzi del Centro Studi “Mimì Romano” e insieme al gruppo I Song Folk.

Giovedì 15.12 ore 19:00, Venerdì 16.12 ore 11:30 | 19:00, Sabato 17.12 ore 11:30, Domenica 18 ore 12:15 | 19:00

ANEMANTICA, suoni dalle terre del Sud

Gruppo di giovani musicisti ispirati dalla passione per la cultura partenopea e meridionale. Valori antichi della tradizione e suoni contemporanei nello spettacolo Quanno nascette Ninno: concerto di canzoni natalizie dal testo di sant’Alfonso Maria De’ Liguori, estratti della Cantata dei Pastori di Roberto De Simone e suggestivi canti tradizionali, con l’accompagnamento di chitarra, violino, mandolino, tammorra, tamburello e castagnette che insieme alla voci raccontano un pezzo della storia musicale di Napoli.

INFO e CONTATTI

389.1034905 | ufficiostampa@sitireali.it

flyer