news - eventi

Il cavallo napoletano tra storia e mito

La rinascita di un emblema di Napoli

Le grandi scuole odierne di equitazione hanno origine da quella napoletana, per secoli la più celebre, la cui eccellenza nasce dalla straordinaria abilità dei cavallerizzi partenopei. Tuttavia non sarebbero mai stati raggiunti risultati così importanti se non ci fosse stato in Campania un cavallo ineguagliabile, il più ambito dalle corti di tutta Europa, la cui bellezza e unicità erano legate alla terra natia.

L’evento in programma domenica 27 maggio 2018 presso la Casina Pompeiana della Villa Comunale di Chiaia, promosso dall’Accademia Napoletana di Arte Equestre nell’ambito del Maggio dei Monumenti, vuole ricordare un’antica e illustre tradizione della città di Napoli e la «resurrezione» del leggendario cavallo napoletano, dichiarato estinto gia’ agli inizi del ‘900, anche attraverso un’azione di valorizzazione turistico-culturale legata al circuito delle Residenze Borboniche e dei Siti Reali del Sud Italia.

PROGRAMMA

ore 10:00 | incontro pubblico | partecipano: Nino Daniele, Giuseppe Maresca, Federico L.I.Federico, Alessandro Manna e Domenico Orsini | Presenta: Rosaria De Cicco

ore 11:30 | presentazione del Cavallo Napoletano alla città di Napoli